La settimana prima della Maratona di Roma

Una settimana. Sembra poco, ma sarà lunghissima.  La settimana prima della Maratona di Roma.

E quanti allenamenti, quanto sudore, quanti giorni “no”, quante corse con gli amici e quante corse da soli segnano il percorso che ci ha condotti fino a questo giorno?

Lo sappiamo solo noi, podisti amatoriali nella preparazione, ma veri professionisti per la passione infusa!

Edizione tanto attesa e desiderata dopo la pausa del 2020 dovuta al fermo da COVID.

Ci abbiamo creduto a questa Maratona, anche quando ci hanno comunicato che lo START sarebbe stato a settembre, e subito la testa ha vissuto attimi di panico pensando alla tabella di preparazione e ai lunghi nel bel mezzo di Agosto.

Noi ci abbiamo creduto, comunque, e siamo pronti! E vogliamo correrla questa Maratona unica e leggendaria come solo la Maratona di Roma può essere.

E scusateci se, ad una settimana dalla gara, siamo un poco emozionati.

Dovrete sopportare i nostri sbalzi di umore, gli attimi in cui ci fermiamo a guardare nel vuoto immaginando di essere al 37°km.

E non importa se nel nostro curriculum podistico abbiamo segnato tante altre Maratone. Ogni runner lo sa bene: ciascuna Maratona ha una storia a parte.

Sarà, anche questa volta, come fosse la prima e per molti in qualche modo lo sarà, perché rappresenterà la prima Maratona dopo una lunga pausa dalla Regina.

Ogni Maratona si porta dietro i sogni, i desideri, i sacrifici e le ambizioni di chi la correrà.

Ogni Maratona si porta dietro le emozioni di tutto il Mondo. Perché da tutto il Mondo verranno a correrla!

Ogni Maratona ha bisogno del tifo delle persone della sua città e noi romani podisti per una domenica invitiamo tutti quanti, ma proprio tutti, a scendere in strada ed incitarci, ovviamente nel rispetto delle distanze ed evitando assembramenti.

Perché solo noi sappiamo quanto possa emozionare e dare carica un semplice grido di incoraggiamento.

La Maratona di Roma, domenica prossima, sarà la Maratona di tutti noi podisti, di tutti coloro che l’hanno aspettata con passione.

Di tutti i podisti che l’hanno preparata, ma anche di tutti coloro che la vivranno come supporters. La Maratona di Roma sarà anche la Maratona di tutte le famiglie che hanno un podista in casa e in questi mesi ha avuto tanta pazienza!

La Maratona della nostra città, tesoro inestimabile ricco di bellezze architettoniche e storiche senza eguali, la offriremo nella sua bellezza a tutti coloro che con i loro chilometri ne onoreranno il percorso.

Ti aspettiamo, Roma  e manca solo una settimana!

Mamma, runner e scrittrice. Amo la fatica delle lunghe distanze nella corsa. Se siete a Roma mi trovate all’alba sul Lungotevere dove mi alleno nel fascino di questa città. Grazie alla corsa ho imparato a riconoscere e superare i miei limiti, ma su Storie Correnti parleremo soprattutto di voi!