1 C
Rome
domenica, Ottobre 24, 2021

Cecilia Somigli

16 POSTS0 COMMENTS
Psicologa e una podista sorridente. Ho scoperto la corsa “da grande” dopo anni di pigrizia e da quel giorno non mi sono più fermata. Corro per sentirmi libera. Amo viaggiare e camminare e muovermi alla scoperta del mondo. Unire professione e passione mi ha reso una persona migliore e una professionista più competente.

ARE THEY HUMAN?

“Dobbiamo proteggere le nostre menti e i nostri corpi e non solo andare in pedana e fare ciò che il mondo vuole che facciamo” L’ha...

La Mindfulness, per un atleta, è una tecnica di mentalizzazione

Quando nel 2017 ho fatto il master in psicologia dello sport, una delle lezioni verteva sull’utilizzo della mindfulness nella pratica sportiva. La lezione si teneva...

Corri, salta, lancia…con la testa!

Dal 2014 il Comitato Regionale Lazio della Fidal ha avviato un progetto in favore delle categorie giovanili che coinvolge tutta la struttura tecnica e...

Lo sport come strumento di cura: l’arrampicata sportiva

Che lo sport faccia bene è cosa risaputa, sia da un punto di vista fisico che psicologico. Ne abbiamo scritto tante volte. Oggi vi voglio parlare...

NON FERMIAMOCI!

Domenica mattina di buon ora sono uscita a correre, c’era silenzio e l’aria era fresca. Ho corso per le vie di Roma semi deserte, guardandomi...

Un pettorale appuntato fa la differenza

Domenica scorsa ho gareggiato. Ho partecipato alla Salomon Running Milano, sulla distanza non competitiva dei 10 km. Domenica scorsa ho gareggiato, che non è uguale...

L’altra metà della mela

Da quando è scoppiata la pandemia gli psicologi dello sport hanno tanto parlato e si sono tanto occupati, giustamente, di come gli atleti hanno...

Un muro nero dentro

Psicologia clinica dello sport: quando il benessere personale viene prima della performance Bernard Dematteis è un campione di corsa in montagna. Chissà quante volte nella...

Latest Articles