-6.4 C
Rome
domenica, Gennaio 23, 2022

Andrea Sylos Labini

31 POSTS0 COMMENTS

Il bambino che voleva essere tedesco

C’era un bambino che voleva essere Tedesco. Per volere della sua mamma il bambino deve rimanere anonimo, perciò lo chiameremo il Tedesco, ma vi assicuro...

Il più bel giorno della mia vita

Oggi per la prima volta la porta si è aperta. Io e i miei compagni non riuscivamo bene a camminare, siamo sempre stati dentro da...

Hangover per ultraquarantenni

“Papà ti sei ubriacato” “No Vale, che dici” “Papà ti conosco da quando sono nata, quando ti ubriachi hai quest’occhio più chiuso dell’altro, e ti vengono...

Fenomenologia di un b&b a Barivecchia

Ho il privilegio di vivere a Barivecchia, e di averla vista cambiare. Come in un incredibile esperimento sociale, ho visto scorrere sotto i miei occhi...

L’Inter, un campione e gli scherzi del destino

Questo post, ve lo dico subito, parla di calcio; perciò se non vi interessa il calcio potete tranquillamente lasciar perdere, e saltarlo a piè...

La WOODSTOCK DELLE COCCINELLE

“Papà il terrazzo è pieno di coccinelle!” E’ stato questo l’urlo di Vale che –devo confessare- ho fatto finta di non sentire. E ho fatto finta...

Il signore dei libri

Novembre 1997, notte di pioggia a Bogotà. Di quella pioggerellina leggera, che quasi non ti accorgi che sta piovendo, e poi ti trovi zuppo. Ma Josè...

I riconciliati

Si dice che in ognuno di noi convivano due persone: la persona che siamo, e la persona che siamo destinati ad essere. A volte, in...

Latest Articles