-0.9 C
Rome
sabato, Novembre 27, 2021

Andrea Sylos Labini

30 POSTS0 COMMENTS

Quattro stronzi

Me lo ricordo quel pomeriggio. Doveva essere sabato pomeriggio; un sabato pomeriggio di metà anni novanta, con noi poco più che diciottenni che facevamo cose...

PIE ILLUSIONI

DJUMA venne fuori dal cunicolo che ormai era buio. Era entrato lì poco prima che sorgesse il sole, e aveva passato tutto il giorno sotto...

L’Ivermectina e la signora Lucia

“Studia Andreo, se no diventi come a me” Questo era il monito che mi rivolgeva la Signora Lucia quando io, bambino degli anni ottanta, facevo...

Vicoli magici, pietre fatate

“L’amico mio! L’amico mio!” Quando a Barivecchia sono dalle parti di casa con Winch, prima o poi riecheggia tra i vicoli questo grido. Riesce sempre a...

Cose da cani

Pongo. Villa 412 C. Labrador, bianco. Maschio. Balù. Villa 413 C. Golden retriver, bianco (non so se esistono di altri colori, ma lui è bianco)....

Bestiario dei Gavitelli

Navigare in Croazia significa inevitabilmente, ogni anno di più, cimentarsi con la Presa di Gavitello, Croce e Delizia dei velisti della domenica. Delizia, perché in una...

Il bambino che aveva sempre fretta

C’era un bambino che aveva sempre fretta Quando arriviamo? E poi che facciamo? Una vera disdetta; I genitori esasperati lo portarono da un luminare Che sentenziò: una sola...

Ma quanto mi è mancata la corsa

Non pensavo che lo avrei mai detto. E anche ora ho difficoltà ad ammetterlo. Ma lo scrivo, perché forse è giusto così. Io la corsa la odiavo. Mi...

Latest Articles