Nordic Walking, l’istruttrice Francesca Fusco ci racconta come nasce

Già negli anni ’30 era diffuso un metodo di allenamento estivo, per lo sci da fondo, denominato camminata con i bastoncini.

L’esordio in Italia avviene negli anni ’60, ma solo nel 1997 nasce il concetto originale del Nordic Walking inteso come movimento di fitness fine a se stesso.

Nei primi anni del 2000 inizia a svilupparsi il concetto odierno del Nordic Walking soprattutto in Alto Adige, e nel 2008 nasce la Scuola Italiana Nordic Walking (SINW).

Cos’è il Nordic Walking.

E’ una camminata naturale alla quale viene aggiunto l’utilizzo funzionale di due bastoncini,  che permette agli arti superiori di realizzare la spinta propulsiva, ottenendo il massimo coinvolgimento muscolare. La tecnica corretta è determinante al fine di raggiungere tutti i benefici di questa attività.

Il Nordic Walking a Foligno.

La Scuola Italiana Nordic Walking ha istruttori maestri e master trainer presenti in ogni regione.

Francesca Fusco muove i primi passi a Foligno nel 2019, subisce uno stop durante il periodo della pandemia, per poi rifiorire subito dopo.

All’interno della Polisportiva Thema Energia c’è la sezione dedicata al Nordic Walking appunto, che sta crescendo in modo esponenziale, e che riscuote conferme e suscita sempre più curiosità.

Gli allenamenti del nostro gruppo si svolgono quotidianamente, sia di mattina che di pomeriggio, in forma privata e collettiva.

Il Nordic Walking è una disciplina sportiva rivolta a tutti, più o meno atletici, basta solo entusiasmo e volontà.

Le nostre lezioni, esclusivamente all’aria aperta, oltre a tenerci in forma, essendo una disciplina sportiva completa (coinvolge il 90% della muscolatura) ci permettono di scoprire il territorio, di socializzare, di gestire al meglio lo stress quotidiano.

Il Nordic Walking non va raccontato ma provato.

Francesca Fusco

Francesca Fusco