Mezza del Lago di Vico, aspetta solo i suoi atleti

Mezza del lago di Vico e i suoi i 21km che si snodano intorno al Lago dalle rive verdeggianti, che già negli anni è stato la casa dei runners sulla distanza dei 21km.

L’ASD Forhans Team ha organizzato tutto affinché il 9 Maggio la mezza si possa svolgere in sicurezza.

Quest’anno massima attenzione è stata data alle misure previste dal protocollo anti-Covid, con l’impegno del Presidente Gianluca Calfapietra e di tutto il suo Staff.

“Siamo emozionati e fiduciosi. Pronti e speranzosi che questa gara posso essere l’apripista per le prossime. Abbiamo abbassato la tassa di iscrizione ed eliminato gadget o medaglie, ovvero tutto ciò che potesse ostacolare la procedura di massima sicurezza prevista dalle norme dettate dall’attuale momento storico – continua Gianluca. Al momento la situazione è questa e dobbiamo adattarci. Ma la cosa importante è ripartire e speriamo soprattutto in questo. Incrociamo le  dita!”

Alla Mezza del lago di Vico sarà possibile effettuare una prima pre-iscrizione, per poi, appena possibile, andare a finalizzare l’iscrizione definitiva.

In attesa del via libera ufficiale delle autorità competenti sono aperte le pre-iscrizioni all’evento che permetteranno, a tutti coloro che vorranno iscriversi, di prenotarsi per i 500 posti disponibili.

Ma le sorprese del Forhans Team non finiscono qui.

Segnate nella vostra agenda: il 22 e 23 Maggio appuntamento al porto di Ostia con il Revolution Sport Weekend: Triathlon, Paratriathlon, Running, Nuoto.

Un evento multi disciplinare all’aperto e in linea con le disposizioni necessarie per garantire la sicurezza degli atleti, come scritto nel sito ufficiale, “con la forza di tornare a vivere un weekend all’insegna della passione per la competizione.”

Ma soprattutto sarà un weekend all’insegna dell’inclusione e della ecosostenibilità. Per favorire le fasce di partecipazione anche nell’ambito della disabilità verrà garantita l’iscrizione gratuita a coloro che rientrano in questa categoria e ne faranno richiesta. Per la tutela dell’ambiente e la lotta all’inquinamento delle spiagge, infine, verranno utilizzati tutti materiali riciclabili (dai piatti ai bicchieri) e verrà rafforzata la raccolta differenziata dei rifiuti.

IL PROGRAMMA DEL Revolution Sport Weekend

Cinque le gare che andranno a comporre un calendario di 48 ore da vivere tutto d’un fiato. Si parte il sabato mattina con la prova di Paratriathlon, valida come 2^ tappa del campionato italiano, con la partenza fissata alle 10,30. Si prosegue con il Triathlon Kids, tappa interregionale giovani, dedicato ai ragazzi delle categorie Ragazzi, Youth A, Youth B e Junior (partenza dalle 14). Si chiude, infine, la prima giornata con la Roma by Night Run 5K, gara di running in notturna con il via dalle ore 20 in un suggestivo percorso illuminato all’interno del Porto e sul lungomare adiacente. La domenica mattina sarà, poi, la volta del Triathlon Sprint Silver, valido come prima tappa della Forhans Cup, con la partenza fissata alle 9,30; mentre dalle 14,45 l’ultimo atto della due giorni sarà il III Roma Open Water, prova di nuoto e paranuoto in acque libere (distanze 500m, 1,5k e 3k + staffetta).