A tutti quelli che aspettano…

Avete mai provato a calcolare quanto tempo della nostra vita passiamo aspettando qualcuno o qualcosa?

Se si provasse a fare il conto delle ore trascorse sarebbe impossibile stimarle.

Ora chiudete gli occhi, usate la vostra immaginazione e provate a guardare la corsa con lo sguardo di chi aspetta.

Vedrete quelli che corrono tutti i santi i giorni aspettando che venga presto domenica per correre sul serio.

Chi attende il sole perché se piove “ no oggi non corro” e a tutti quelli che invece aspettano solo che piova per correre meglio…

Coloro che aspettano seduti il giorno giusto che poi non arriverà mai e quelli che aspettano il treno giusot da prender al volo.

Chi aspetta di allacciarsi le scarpe perché non si sentono sicuri, stringeranno i lacci alla partenza e chiuderanno in un paio di scarpe speranze, lunghe attese e aspettative…

Quelli che: “mi fa male tutto,  aspetta un attimo magari passa, camminiamo un po’ poi ripartiamo”

A chi aspetta il giorno della loro prima maratona e non riusciranno a dormire e a quelli che nonostante sia l’ennesima aspetteranno lo stesso con ansia.

A tutti quelli che si offrono volontari per sostenere un amico, per portare una carrozzella e per aspettare un atleta al ristoro per regalare sostegno, forza e sorrisi…

A chi ti porgerà un bicchiere d’acqua e ti dirà con amore e stima“ brava dai dai che manca poco” fosse anche solo il quinto km o il settimo, loro ti aspetteranno con un sorriso che sarà per te la forza di continuare…

A tutti quelli che ti aspettano al traguardo con una medaglia da metterti al collo, con gli occhi che brillano neanche fossero loro ad aver corso… proveranno la tua stessa gioia, si commuoveranno e ti abbracceranno se tu ne sentirai il bisogno.

A tutti quelli che portano un tempo in spalla che non sarà il loro, ma quello che dovrai portare tu seguendo il loro passo e ti aspettano per vederti sorridere felice fino all’arrivo.. sarà più bello di una medaglia in più  al collo …

A tutti quelli che amano viaggiare e corrono anche coi sogni aspettando che il sogno si avveri.

A tutti quelli che aspettano lungo il ciglio di una strada o dietro una transenna l’arrivo, dopo una lunga corsa, di una persona cara, che sia un amico, conoscente o parente, con la speranza di vederli sorridere soddisfatti presto…

A tutti quelli che aspettano con gli occhi pieni di gioia quando ti vedono arrivare al traguardo… a tutti quelli che non sanno di essere degli angeli e ti aspettano proteggendoti sotto le proprie ali fino alla fine…

Chi sta tutto il tempo al telefono con la speranza di sentirti e basterà per placare l’ansia di chi semplicemente aspetta.

A tutti i bambini che lungo la strada aspettano un cinque, che fanno il tifo per mamma o papà perchè oggi stanno correndo.

A chi si ferma e aspetta qualcuno che è rimasto indietro perché certi viaggi si fanno insieme, fino alla fine, se uno molla l’altro lo sostiene, tiene il passo e lo incoraggia…

Tuto questo è per voi.

Un ringraziamento dal cuore, perché dietro ogni attesa c’è tutto, c’è tanto e per quanto possa sembrare in alcuni casi noiosa, sappiate è una promessa meravigliosa, perché tutto alla fine torna solo se sappiamo aspettare…

Dominga Scalisi

 

Foto LaPresse/ Spada

 

 

Runner che ama correre, scoprire nuovi percorsi, conoscere persone e raccontare storie…Amo lo sport e non ho paura di andare e guardare oltre: oltre il tempo, oltre le apparenze, oltre le distanze…