Challenge Roma 2018

Il Challenge Roma si disputerà il 15 aprile e non è solo una gara, ma l’occasione di vivere lo sport nella città più bella al mondo. E’ unire storia e sport, provare emozioni uniche tra le vie della Città Eterna.
Un percorso bike fluido e performante, adatto agli amanti della velocità pura. Il Porto Turistico di Roma, un centro polifunzionale dotato di servizi di ogni necessità. La Primavera romana è senza dubbio il periodo più affascinate dell’anno per la Capitale d’Italia.Il percorso sarà il seguente:

Nuoto:

Rettangolo ricavato subito all’uscita del Porto Turistico e delimitato da boe da lasciarsi, girando in senso anti-orario, sul lato sinistro.

Giro unico da 1.900 mt – con uscita dalla spiaggia del Porto Turistico di Roma.

Bike:

Primo tratto di collegamento di poco più di 4 km – poi inizio del circuito di Andata e Ritorno di 40 Km da ripetere n.2 volte – e ritorno in zona cambio utilizzando lo stesso tratto di collegamento in senso inverso.

Totale circa 89 Km – Percorso molto scorrevole e veloce, con un buon fondo stradale, che presenta dislivelli leggerissimi – consigliamo la bici da Cronometro e ruote lenticolari o ad alto profilo! il percorso bike prenderà il via dall’interno del Porto per poi uscire direttamente sul lungomare di Ostia fino alla rotonda. 7,5 km di collegamento prima dell’ingresso in un circuito di 24,5km da ripetere 3 volte sviluppato sulla litoranea. Un tratto leggermente ondulato ma molto veloce in direzione della pineta di Castel Fusano per poi fare ritorno nuovamente alla rotonda. Terminato il circuito si rientra al Porto attraversando nuovamente il lungomare.

Run:

Sarà sviluppato sulla zona panoramica interna del Porto a cui si andrà ad aggiungere un tratto del lungomare Duca degli Abruzzi lungo la pista ciclabile. Gli atleti potranno così confrontarsi su un suggestivo circuito di 4,2 km (da ripetere 5 volte) vista mare e completamente pianeggiante.

Appassionato dello sport e di tutte le storie ad esso legate. Maratoneta ormai in pensione continua a correre nuotare pedalare parlare e scrivere spesso il tutto in ordine sparso