Swimtheisland per tutelare il mare

Swimtheisland Bergeggi, tornano i protagonisti, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre previsti 3.200 atleti e numerose iniziative per celebrare lo sport e il rispetto per l’ambiente.

Ad aprire il weekend la giornata Friday for our Sea.

Swimtheisland un fine settimana all’insegna dell’amore per il mare e della sua tutela.

Dopo la prima tappa di Sirmione, 3.200 atleti da tutta Europa, di cui 350 bambini, torneranno a celebrare in Liguria la propria passione sportive.

Questo anche  grazie alla sinergia tra il title sponsor Jaked e TriO Events, alla partnership dei Comuni del Golfo dell’Isola, con la collaborazione della Società Nazionale Salvamento, della Lega Navale Italiana Spotorno e della ASD Olimpia Sub.

Swimtheisland Bergeggi avraà la grande novità della giornata special  Friday for our Sea.

Venerdì 4 ottobre alle ore 10 appuntamento per l’iniziativa Tagga i rifiuti: si potrà, infatti, partecipare a una nuotata collettiva durante la quale supportare gli operatori dell’ASD Olimpia Sub nell’individuare e segnalare con boe fornite i rifiuti ancora presenti nei fondali e nelle acque antistanti la spiaggia dopo la terribile mareggiata del 29 ottobre 2018.

I materiali recuperati saranno raccolti sulla spiaggia e troveranno nuova vita in un’installazione realizzata da un’artista locale, in mostra fino alla domenica.

Alle ore 14 sarà il momento dell’emozionante The island in your hands.

I presenti saranno coinvolti nella realizzazione del più grande cordone di nuotatori mai visto, che in un simbolico abbraccio collegherà la spiaggia con l’incantevole isola di Bergeggi.

Dalle 16.30 esperti dell’Area Marina Protetta Isola di Bergeggi, dell’Associazione Culturale Menkab, della Fondazione Cima e della Società Nazionale Salvamento parleranno dei protagonisti del mare e dell’open water in sicurezza nel talk Ascoltare e Apprendere.

Dalle ore 18 aperitivo sulla spiaggia con la musica live dei Next Station.

Sabato 5 e domenica 6 ottobre, come di consueto, si svolgeranno le gare di nuoto rivolte a tutti, dagli atleti professionisti alle famiglie con bambini, su varie distanze:

Kid’stheisland (100m 6-7 anni – 200m 8-9 anni – 400m 10-12 anni),

Family/Team Event (800m), Sprint Challenge (800m), MWM Relay (800m),

Short (1800m)– Classic (3500m) –

Long (6000m) e Combined Swim(1800m + 6000m).

Per informazioni e iscrizioni

Anche a Bergeggi verrà adottata la filosofia plastic free, sposata da TriO Events negli eventi della stagione: niente più bottigliette in plastica grazie all’azienda Culligan, che distribuirà acqua potabile, prelevata dalla rete acquedottistica, e trattata dai suoi impianti Aquabar con bicchieri di cellulosa riciclabili al 100%. Solo materiali biodegradabili anche ai pasta party.

“Vogliamo che i nostri eventi – dichiara Massimiliano Rovatti di TriO Events – contribuiscano a generare attenzione verso ciò che ci circonda, oltre ovviamente che di divertimento. Per questo nella nona edizione di Swimtheisland daremo il via a un importante percorso di sensibilizzazione, che vogliamo diventi appuntamento fisso della manifestazione.

Molto è stato fatto per ripulire i fondali dopo la tremenda mareggiata che ha devastato lo scorso anno la costa ligure, ma ancora tanto è da fare. La tutela dell’ambiente e del mare sono valori al centro della nostra filosofia, ci sentiamo dunque in dovere di dare il nostro supporto alla fantastica comunità di Bergeggi che ci accoglie”.