Roma City Trail ecco l’edizione 2018

ROMA CITY TRAIL si correrà il 16 dicembre. L’urban trail su due distanze  tra le strade panoramiche di Trastevere, del Gianicolo, ovvero la terrazza di Roma, e Villa Pamphili, il polmone verde frequentato da migliaia di runner.

Asfalto, sterrato, scalinate e un susseguirsi di salite e discese, il tutto per rendere unico e suggestivo questo urban trail nella Capitale.

L’urban trail è una attività sportiva recente, nasce dal podismo e dal trail montano, si svolge all’interno di un ambito cittadino.

Lo Urban traili è uno sport che consente di scoprire le città in un’ottica nuova, le zone verdi spesso nascoste o poco sfruttate.

Roma City Trail e il passaggio a Villa Pamphili

Roma City Trail, organizzato dall’Italia Marathon Club, con la gestione tecnica e commerciale di Romaratona Srl è il primo e unico urban trail della Capitale. con partenza da Trastevere, passando per il Gianicolo, per immergersi dentro Villa Doria Pamphilj e ritorno a Trastevere.

Due distanze da scegliere, km 16,3 e km 8,4 (questa anche non competitiva), per una evento da far vivere a tutti.

Un’esperienza nuova e divertente di running, con dislivelli, tra tratti in asfalto e ambiente naturale.

La chiusura delle iscrizioni è fissata per venerdì 7 dicembre 2018. Potranno essere effettuate on-line sul sito www.romacitytrail.it

La maglia firmata Diadora, sponsor evento insieme a Cisalfa Sport. Da ritirare alla consegna del pettorale. E le medaglie per tutti i finisher all’arrivo delle singole gare 16,3 e km 8,4.

Il cronometraggio è a cura di Cronometrogara. Le classifiche saranno consultabili o su www.romacitytrail.it o su www.cronometrogara.it.

Durante la gara sarà effettuata anche una rilevazione intermedia dentro Villa Doria Pamphilj.

Ogni atleta nel panel online classifiche troverà la propria foto dell’arrivo (scaribabile gratuitamente) e il diploma.

E sempre su www.cronometrogara.it potrà essere visualizzato il video di tutti gli arrivi.

In fine consulta la pagina e apri il link GPX. Analisi delle due distanze in programma, la km 16 e km 8.

 

 

Appassionato dello sport e di tutte le storie ad esso legate. Maratoneta ormai in pensione continua a correre nuotare pedalare parlare e scrivere spesso il tutto in ordine sparso