Maratona di New York, fine del monopolio in città.

L’amministrazione della città di New York ha dato il via libera a una nuova maratona, quella di Brooklyn, che si svolgerà il 24 aprile 2022.

42.195 metri per le strade dell’omonimo Borough dove passa da 50 anni la maratona di New York, la più grande del mondo.

La nuova maratona, che si snoderà da nord a sud di Brooklyn e si immergerà nei parchi, è un bel segnale di fiducia per gli eventi di tutto il mondo.

Negli ultimi anni le iscrizioni alle gare, tranne quelle più grandi, si sono stabilizzate o addirittura hanno preso a ridursi dopo anni di crescita.

Gli organizzatori della www.thebrooklynmarathon.com, tuttavia, credono da tempo che New York possa supportare un’altra grande gara.

Il percorso inizierà vicino a McCarren Park e seguirà il lungomare dell’East River prima di tagliare a sud verso Prospect Park e poi Coney Island. I corridori passeranno per un tratto sul lungomare, quindi si dirigeranno a nord verso l’arrivo a Prospect Park.

 

I corridori avranno dalle sei alle sette ore per completare la gara.

Con circa 20 milioni di abitanti nella regione metropolitana e centinaia di migliaia di runners ci sono stati pochi dubbi sulla capacità di New York di creare una seconda grande maratona su strada.

Ma per una serie di motivi, tra cui un fitto calendario di sfilate e festival e il rapporto di lunga data tra il governo della città e i New York Road Runners – l’organizzazione proprietaria della New York City Marathon – la città non aveva mai concesso un permesso per una seconda importante maratona stradale.

Se sarà un evento di caratura internazionale lo scopriremo con il tempo, ma di sicuro per i cittadini di New York una valida alternativa alla più blasonata e sicuramente più costosa NYCM.