MA COME TE LO SPIEGO?

Come te lo spiego cosa provo ogni volta che allaccio quelle scarpette e in un’alba di città intorno a me tutto cambia colore.

Quando disegno una linea immaginaria e correndo la seguo fino a non sentire più la fatica.

Prova a immaginare che è come quando ogni cosa gira per il verso giusto e non c’è nulla che possa farmi stare male.

Come te lo spiego cosa sento quando gli altir si preoccupano di cose per cui non possono farci niente e io nel frattempo uso le stesse energie per cambiare il mio passo…ah che soddisfazione.

Non è facile spiegare come fa a bruciare il mio motore, non te lo ritrovi alla nascita, lo scopri da solo e una volta acceso non vorrai spengerlo mai più.

Il pettorale sulla maglia sudata, le gambe che bruciano, la testa sgombra dai pensieri dopo il traguardo, sono poche cose ma una volta comprese sembreranno tantissime.

Come te lo spiego quando decido di farmi del bene con lo sport e a stare bene sei anche tu che mi stai accanto?

Perchè ogni volta che torno a casa dopo la mia corsa mi si legge sul viso che non c’è più niente da spiegare.