Roma by night Run 2019

Roma by Night Run 2019 presenta il nuovo, magico, percorso nel centro di Roma con l’arrivo sulla terrazza del Pincio. La mezza maratona prenderà il via venerdì 6 settembre alle ore 21,30 da piazza del Popolo.

Scegli a quale velocità andare durante la tua Roma By Night Run e alla partenza aggregati al tuo gruppo dei pace maker della Marathon Truppen!

Da 1h30 – 1h35 – 1h40 – 1.45 – 1.50 – 2h06 e 2h15

I tuoi pace maker ti permetteranno di mantenere la tua velocità .. risate comprese!

Roma by Night Run 2019  avrà una nuova location. Un nuovo percorso, tra le meraviglie del centro di Roma.

La Roma by Night Run cambia il suo abito e si veste della storia della Capitale.

La mezza maratona in notturna ha raggiunto la sua sesta edizione. In programma anche una prova competitiva di 8 chilometri, si parte e si torna a piazza del Popolo, e la Fit Run non competitiva, sempre di 8 chilometri e aperta anche a chi cammina liberamente, al Nordic e al Fitwalking. Alle 16 l’apertura dell’Expo Village sulla terrazza del Pincio.

Un percorso tutto nuovo e ambizioso.

I runner potranno godersi una notte incantata tra le vie più belle della città eterna, correndo tra i monumenti e le piazze storiche, dal Colosseo ai Fori Imperiali, da piazza Venezia al Circo Massimo, poi ancora piazza di Spagna e tanto altro.

Uguale anche il percorso della competitiva e della Fit Run, almeno fino agli ultimi 500 metri quando si svolterà per fare ritorno in piazza del Popolo. La mezza maratona invece vedrà il suo cammino chiudersi nel cuore di Villa Borghese sulla terrazza del Pincio. 

Ecco il percorso nel dettaglio: 

La partenza da piazza del Popolo in direzione via del Corso, tra le due “chiese gemelle” Santa Maria dei Miracoli e Santa Maria in Montesanto, la svolta in via Condotti, l’attraversamento di piazza di Spagna e poi via verso il traforo Umberto I.

Poi si va verso piazza Venezia e via dei Fori Imperiali. Il saluto al Colosseo illuminato e via in discesa verso il Circo Massimo e la risalita sotto al Campidoglio e di nuovo via del Corso, questa volta in direzione opposta.

A via Tomacelli la svolta e il passaggio a piazza Augusto Imperatore. Da via di Ripetta si prende il lungotevere fino al primo attraversamento su ponte Risorgimento, seguito a ruota da quello sul ponte della Musica, location che ha ospitato la Roma by Night Run per cinque edizioni.

E qui torna subito alla mente il ricordo degli anni passati, con il percorso che va a snodarsi verso l’Acqua Acetosa. Da lì però si torna verso il cuore di Roma passando per via Flaminia. Uno sguardo veloce all’ingresso di piazza del Popolo e la svolta a sinistra.

Si entra nel verde di Villa Borghese. È l’ultimo sforzo, il più duro ma il più affascinante.

Perché all’arrivo a due passi dalla terrazza del Pincio ad attendere i runner c’è lo spettacolo di Roma dall’alto. 

Marco Raffaelli
Appassionato dello sport e di tutte le storie ad esso legate. Maratoneta ormai in pensione continua a correre nuotare pedalare parlare e scrivere spesso il tutto in ordine sparso